Pizza con farina Garofalo w260

La farina Garofalo è quella che più spesso ritroviamo sugli scaffali dei supermercati, ma è possibile fare la pizza con farina Garofalo w260 di forza?
Ovviamente è possibile, basteranno alcuni accorgimenti .. andiamo a vedere la RICETTA.

Chi sono…

Prima di vedere la Ricetta per Pizza con farina Garofalo w260, voglio PRESENTARMI. Mi chiamo Luigi ho 30 anni e vengo da NAPOLI. Ho iniziato questo percorso nel mondo della Pizza e dei Lievitati circa 2 anni fa. Essendo Napoletano sono cresciuto a pane e pizza, ma mai avrei creduto di innamorarmi di questo fantastico universo.

Luigi Carola

Circa 1 anno fa dopo aver conseguito il DIPLOMA di PIZZAIOLO presso una delle rinomate scuole Napoletane, ho deciso di metterci la faccia e aprire questo blog Pizza & Lievitati, per aiutare tutti quelli che come me vogliono vivere questa passione anche da casa, anche senza le migliori attrezzature…ma con tanta passione e amore.

Per poter vivere questa mia passione al massimo, ho deciso di trasferirmi all’estero. Come prima tappa sono attualmente in Germania, precisamente a Monaco di Baviera, dove lavoro presso un franchising di ristoranti/pizzeria.
Avere la possibilità di vivere questo mondo anche fuori dall’Italia mi sta dando l’opportunità di conoscere persone del settore che vengono da tutto il mondo.

Appena sarà possibile continuerò a viaggiare il più possibile al fine di acquisire sempre più esperienza. esperienza che conto di divulgare su questo blog per tutti i miei affezionati lettori.

Un ringraziamento speciale va agli oltre 30 mila lettori che ogni mese da circa un anno legge e apprezza i miei articoli, spronandomi a continuare in questa mia avventura.

RICETTA Pizza con farina Garofalo w260

IngredientiQuantità
Farina Garofalo W 260400 g
Farina Manitoba 100 g
Acqua 320 g
Sale 15 g
Pizza con farina Garofalo w260

ISTRUZIONI

Miscelare in una ciotola i due tipi di farine e il lievito, sbriciolandolo all’interno

Iniziare ad Impastare inserendo l acqua (lasciare un filo d acqua da parte)

dopo che l acqua avrà assorbito tutta la farina, aggiungere il sale e il filo d acqua lasciato da parte continuando ad impastare fino al completo assorbimento degli ingredienti.

Coprire con un canovaccio l impasto (ancora grezzo) e lasciarlo riposare nella ciotola per 3 volte 20/10/5 minuti (tra un riposo e l altro effettuare 3 giri di pieghe)
A questo punto l impasto risulterà liscio e omogeneo.

Metterlo a lievitare per 2 ore a TA per poi riporlo in frigo per 16 ore.

A questo punto non resterà che effettuare lo staglio e mettere a lievitare i panetti sempre ben coperti per circa 4/6 ore a temperatura ambiente.

Planetaria per impasto fatto in casa
  • Bosch MUM5 Impastatrice Planetaria – Robot da Cucina Multifunzione, 900 W, 7 Velocità, Ciotola in Acciaio Inox da 3,9 l, Gancio Impasti Duri, Frusta Impasti Morbidi e Frusta per Montare (CLICCA PER ACQUISTARLA SU AMAZON)
  • Kenwood KMX750RD Impastatrice Planetaria – Kitchen Machine kMix, Robot da Cucina Mixer, 1000 W, Ciotola da 5 Litri con Manico, Regolazione Manuale Velocità, Acciaio, Plastica (CLICCA PER ACQUISTARLA SU AMAZON)
  • Kenwood KVL8300S Impastatrice Planetaria – Chef Titanium SYSTEM PRO, Robot da Cucina Mixer, 1700 W,6.7 Litri, Acciaio, Plastica, Argento (CLICCA PER ACQUISTARLA SU AMAZON)
Attrezzature consigliate per impasto fatto in casa

Come promesso andiamo a vedere le attrezzature che posso esserci di supporto per ottenere un risultato ottimale.

Planetaria/Impastatrice: Questo attrezzo può renderci la vita veramente più semplice, infatti in commercio vi sono numerose planetarie che riescono a impastare in maniera ottimale.

Link per l’acquisto: Bosch MUM54A00 Planetaria Robot da Cucina

Spatola: Grazie a questo piccolo attrezzo sarà più semplice gestire l’impasto in fase di impastamento e formatura dei panetti.

Link per l’acquisto: LUTER 2 Pezzi 12×9,5cm Tarocco Plastica Tagliapasta

Termometro da cucina: Per chi fa la pizza fatta in casa sa che tenere sotto controllo le temperature è fondamentale.

Link per l’acquisto: Salter Heston Blumenthal – Termometro Digitale di precisione

Bilancia di precisione: Un altro attrezzo indispensabile è il pesino per pesare grammature di piccolo taglio

Link per l’acquisto: Bilancia per pesare ingredienti da 0.5 gr a 300 gr

Forno per pizza: In ultimo ma non meno utile il forno per pizza vi permetterà di ottenere una cottura ottimale in modo semplice e veloce.

Link per l’acquisto: Ariete 909 forno per pizza temperature 400° C

CONCLUSIONI

Spero che questo articolo sulle Pizza con farina Garofalo w260 vi sia piaciuto.

Vi invito a commentare nell’apposita sezione in basso, anche per farmi sapere la vostra opinione.

Inoltre fatemi sapere nei commenti se vi farebbe piacere che preparassi una guida completa per imparare a fare la vera pizza Napoletana partendo dalle basi, basi e conoscenze che se ben comprese vi daranno la possibilità di passare al livello successivo.

Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: 

CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

E tanto altro…..

EXTRA

NB: Vuoi essere tra i primi ad avere accesso al mio gruppo TELEGRAM? Ho deciso di aprire un gruppo telegram PRIVATO dove potrò finalmente conoscervi e rispondere alle vostre domande, oltre ad aggiornavi su i nuovi contenuti e prodotti in OFFERTA che utilizzo.

Per i primi iscritti l’accesso al gruppo sarà GRATUITO cosa aspetti CLICCA e unisciti al GRUPPO TELEGRAM PIZZA E LIEVITATI.

FACEBOOK

INSTAGRAM

Summary
recipe image
Recipe Name
Pizza con farina Garofalo w260
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: