Come e dove conservare il pane più a lungo in casa

Quante volte capita che ci resta il pane a fine giornata a fine giornata ed il girono dopo lo ritroviamo già raffermo e immangiabile? in questo articolo andremo a vedere come e dove conservare il pane più a lungo in casa

Ovviamente il pane appena sfornato ci regala sapori e aromi insuperabili, ma non tutti i giorni possiamo comprare il pane fresco buttando quello avanzato il giorno prima.

Molto dipenderà dal tipo di pane che abbiamo tra le mani. Un pane preparato da un maestro fornaio avrà una chef life maggiore, che ci permetterà con le giuste accortezze di conservarlo anche per svariati giorni.

Come e dove conservare il pane più a lungo in casa

Breve conservazione

Nel caso in cui necessitiamo di conservare il nostro pane solo fino al giorno dopo, ci basterà conservarlo in un apposito sacchetto di carta (come quelli dei panifici) o in un contenitore salva qualità (il tutto a temperatura ambiente).

Ciò che dovremo fare per garantire la conservazione è stare attenti a togliere tutta l’aria dal sacchetto prima di chiuderlo.

Il giorno dopo ci basterà cacciare il pane dal sacchetto ed sarà pronto per essere mangiato, per una maggiore resa potremmo anche tostarlo o riscaldarlo per 5 minuti in forno statico a 150° C.

Media conservazione (Come e dove conservare il pane più a lungo in casa)

Se le nostre esigenze prevedono di conservare il pande per circa 2/3 giorni, sarà consigliabile non solo riporre il pane in un sacchetto apposito o in un contenitore salva qualità, ma andremo a metterlo in frigo a 4 gradi.

In questo caso, quando vorremo mangiaralo ci basterà tirarlo fuori dal frigo 15 minuti prima e riscaldarlo nel forno come nel paragrafo precedente.

Lunga conservazione

Nel caso di lunghe conservazioni la procedura sarà differente, il pane in questo caso lo andremo a congelarlo in un apposito sacchetto per prodotti congelati (facendo sempre attenzione a non lasciare aria all’interno del sacchetto prima di sigillarlo.

In questo caso quando andremo ad utilizzarlo, basterò scongelare il pane 1 ora prima di utilizzarlo e prima di portarlo a tavola basterà tagliarlo a fette e tostarlo o riporlo nel forno statico a 180° per circa 5 minuti.

Conclusioni

Vi invito in caso di domande o dubbi, di commentare nell’apposita sezione in basso o contattarmi sulla pagina Facebook ufficiale di Pizza & Lievitati Cliccando QUI

Sarà un piacere potervi aiutare su eventuali dubbi o anche per un costruttivo scambio di opinioni e/o conoscenze.

Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: “CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

TUTORIAL” dedicata ad articoli con video tutorial e spiegazione di passaggi specifici

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: