Pizza forno statico o ventilato

In molti in questo periodo si sono cimentati nel fare la pizza fatta in casa, ma in questi casi meglio cottura in forno statico o ventilato?

Ma è possibile ottenere dei buoni risultati con i forni che abbiamo nelle nostre casa?

La risposta è SI, utilizzando alcuni accorgimenti si può ottenere un buon risultato anche con un normale forno da cucina.

Vediamo quali accorgimenti adottare

  1. Cuocere prima la parte sottostante della pizza in una padella antiaderente per circa 2 minuti
  2. riscaldare il forno rigorosamente statico a circa 200 gradi
  3. due minuti prima di inserire la pizza nel forno, mettere al massimo e spostarsi sulla modalità GRILL
  4. Inserire la padella nella parte più alta del forno per circa due minuti.
Cottura pizza fatta in casa forno statico o ventilato

Ed il gioco è fatto.

Conclusioni

COme abbiamo visto la risposta alla domanda: “pizza cotta in forno statico o ventilato?” La risposta è STATICO.

Ovviamente una buona cottura per quanto indispensabile non è l’unico fattore che concorre per una buona riuscita

  1. Impasto
  2. maturazione
  3. lievitazione
  4. stagliatura
  5. stesura

Ed ultimo ma non meno importante divertitevi e sperimentate.

Non temete QUI troverete una serie di ricette preparate apposta per voi

Presto presto saranno disponibili tanti tutorial sotto forma di MINI CLIP che potrete trovare sia sul sito che sul mio canale YOUTUBE

A PRESTO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: