Come usare il lievito madre per fare il pane

Il lievito madre è uno degli argomenti più controversi nel mondo della panificazione. Quest’ultimo vive di vita propria, difatti molti panificatori danno un nome al proprio lievito madre. La gestione e l’utilizzo però non è cosi semplice e troppo spesso chi lo usa in casa lo utilizza in maniera non corretta. Come usare quindi il lievito madre per fare il pane? andiamo a vedere

Gestione del lievito madre

Uno dei fattori fondamentali per la buona riuscita del nostro lievito madre nell’impasto per pane o pizza, è la gestione quotidiana.
La gestione del lievito madre varia in base a quante volte a settimana lo utilizziamo, sarà indispensabile rinfrescarlo almeno 2 volte (ogni 4 ore circa) il giorno che vogliamo utilizzarlo.
Ma come capire se il nostro lievito madre è pronto per essere utilizzato? semplice, sarà indispensabile che triplichi il suo volume in circa 4 ore a 28°C

Come usare il lievito madre per fare il pane?

Come usare il lievito madre per fare il pane

Tenendo conto che il vostro lievito sia in forza e che abbia triplicato il suo volume in circa 4 ore, potete prendere spunto da questa tabella indicativa per le dosi del lievito madre nell’impasto per pane o pizza:

Lievito MadreTemperatura ambiente
50 gr per kg di farinadai 28°ai 30°Gradi
80 gr  per kg di farinadai 22° ai 26°Gradi
150 gr per kg di farinadai 16° ai 21°Gradi
300 gr  per kg di farinadai 10° ai 15°Gradi

Queste dosi sono ovviamente indicative, bisognerà tener conto di svariate variabili come: Tipo di farina utilizzata, tempi di lievitazione, temperatura di chiusura dell’impasto e cosi via, non vi resta che sperimentare.

Consigli

Il lievito madre è un pezzo di pasta inacidita preparata con acqua e farina lasciata a fermentare a temperatura ambiente.
I tempi di fermentazione variano in base alle condizioni del lievito e dalle temperature, tempi durante il quale i microorganismi presenti nelle farine e nell’ambiente si riproducono e fermentano spontaneamente.

Per una corretta conservazione del lievito madre sarà necessario seguire alcuni regole:

  • Nutrire il lievito utilizzando sempre la stessa farina, che rientri possibilmente in questi parametri: Farina W320-350 p/l 0,55
  • Utilizzare sempre attrezzatura ben pulita e ambiente incontaminato
  • Stare attenti alle temperature di conservazione, che dovranno essere il più constante possibile.

Seguendo queste semplici regole vi assicurerete che il vostro lievito madre sia sempre in buona saluto e pronto per essere utilizzato nelle vostre ricetti di panificazione.

Conclusioni

Per domande o dei dubbi su passaggi specifici, potete commentare nell’apposita sezione in basso o contattarmi sulla pagina Facebook ufficiale di Pizza & Lievitati Cliccando QUI

Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: “CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

TUTORIAL” dedicata ad articoli con video tutorial e spiegazione di passaggi specifi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: