Cottura pane fatto in casa

Il pane fatto in casa è un prodotto salutare e genuino che possiamo prepararci con le nostre mani. Spesso però capita che non sappiamo come effettuare la cottura del nostro impasto per pane nel forno di casa, in questo articolo vedremo appunto la cottura in forno elettrico del pane fatto in casa.

Cottura pane fatto in casa
Pane fatto in casa

Temperature, tempi e modalità di cottura del pane fatto in casa

La prima cosa da capire è che la cottura del pane non è unica per qualsiasi tipo di impasto, ma in base all’impasto che abbiamo preparato e dal tipo di pane che vogliamo ottenere, faremo una cottura adeguata.

Alcune delle variabile che influiscono sul tipo di cottura sono ad esempio: Idratazione dell’impasto, tipo di farine e tempi di lievitazione, tipo di pane che vogliamo ottenere.

Nel paragrafo seguente vedremo alcuni esempi di cottura in base ai fattori sopra citati.

Cottura pane fatto in casa

Vediamo alcuni esempi di cottura in base alle caratteristiche dell’impasto e del prodotto che vogliamo ottenere.

NB i tempi di cottura variano in base alla peso dell’impasto che andiamo a cuocere.

Impasto ad alta idratazione (75% e +): In questo caso sarà necessaria una cottura lenta e con temperature medie (220°) per una durata di circa 40 minuti per un impasto di 600 kg, 65/70 minuti per impasti da 1.2 kg. Gli ultimi 10 minuti li cottura li faremo con la bocca del forno socchiusa per permettere al pane di asciugarsi bene all’intenro

Pane con crosta croccante: In questo caso andremo ad inserire un pentolino di acqua sul fondo del forno in fase di preriscaldamento del forno (che andremo a togliere negli ultimi 10 minuti di cottura). Inoltre andremo a praticare un taglio con la lama prima di infornare e a vaporizzare dell’acqua con uno spruzzino sulla parte superiore del pane durante la cottura.

Impasto con idratazione media (60/70%): In questo caso andremo a praticare una cottura “violenta” a circa 250° con una durata leggermente inferiore a quella precedentemente indicata (30/35 minuti per pezzatura da 600 gr).

Consigli per una cottura ottimale

Le cotture indicate nel paragrafo precedente sono cotture per un classico forno casalingo, volendo però ci sono alcuni accorgimenti per ottenere cotture più professionali.

L’utilizzo della pietra refrattaria permette una cottura ottimale per pani ad alta idratazione , ma che per pizza ed altri lievitati da forno. Grazie alla sua capacità di accumulare calore e rilasciarlo in fase di cottura si riesce ad ottenere un cottura perfetta. (Amazon pietra refrattaria a 45,99 EUR)

Un altro strumento che permette una perfetta cottura nel forno di casa è la pentola in ghisa con coperchio. Questo tipo di strumento permette di ottenere un pane con crosta croccante grazie al riciclo del vapore acqua che il pane rilascia durante la cottura. (Amazon pentola in ghisa a 43,99 EUR)

CONCLUSIONI

Spero che questo articolo sul Cottura pane fatto in casa vi sia piaciuto.

Vi invito a commentare nell’apposita sezione in basso, anche per farmi sapere la vostra opinione.

Inoltre fatemi sapere nei commenti se vi farebbe piacere che preparassi una guida completa per imparare a fare la vera pizza Napoletana partendo dalle basi, basi e conoscenze che se ben comprese vi daranno la possibilità di passare al livello successivo.

Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: 

CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

E tanto altro…..

EXTRA

Se sei arrivato fino alla fine dell’articolo, ti ringrazio. Se ti va puoi seguirmi sui miei canali social e contattarmi per qualsiasi informazione, sarò felice di risponderti.

FACEBOOK

INSTAGRAM

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: