Quanta farina per una teglia di pizza

Fare la pizza in teglia fatta in casa è una delle cose che preferisco, questo perché è possibile ottenere veramente ottimi risultati anche con un normale forno di casa. Una delle difficoltà che si incontrano quando si decide di fare la pizza in teglia fatta in casa sono le dosi di impasto da utilizzare per una singola teglia. Vediamo in questo articolo Quanta farina per una teglia di pizza

Chi sono…

Prima di cominciare voglio PRESENTARMI, mi chiamo Luigi ho 30 anni e vengo da NAPOLI. Ho iniziato questo percorso nel mondo della Pizza e dei Lievitati circa 2 anni fa. Essendo Napoletano sono cresciuto a pane e pizza, ma mai avrei creduto di innamorarmi di questo fantastico universo.

Lievito secco Caputo dosi per Pizza

Circa 1 anno fa dopo aver conseguito il DIPLOMA di PIZZAIOLO presso una delle rinomate scuole Napoletane, ho deciso di metterci la faccia e aprire questo blog Pizza & Lievitati, per aiutare tutti quelli che come me vogliono vivere questa passione anche da casa, anche senza le migliori attrezzature…ma con tanta passione e amore.

Per poter vivere questa mia passione al massimo, ho deciso di trasferirmi all’estero. Come prima tappa sono attualmente in Germania, precisamente a Monaco di Baviera, dove lavoro presso un franchising di ristoranti/pizzeria.
Avere la possibilità di vivere questo mondo anche fuori dall’Italia mi sta dando l’opportunità di conoscere persone del settore che vengono da tutto il mondo.

Appena sarà possibile continuerò a viaggiare il più possibile al fine di acquisire sempre più esperienza. esperienza che conto di divulgare su questo blog per tutti i miei affezionati lettori.

Un ringraziamento speciale va agli oltre 20 mila lettori che ogni mese da circa un anno legge e apprezza i miei articoli, spronandomi a continuare in questa mia avventura.

Quanta farina utilizzare per una teglia di pizza?

Le dosi di farina da utilizzare per una teglia di pizza variano ovviamente in base alla grandezza della teglia. Ma non temete è possibile ottenere le dosi con un semplice calcolo:

Basterà scegliere la teglia delle dimensioni che preferiamo, Scelta la teglia calcoleremo il peso dell’impasto: L x L x 0.6= peso dell’impasto.
ESEMPIO:

Grandezza teglia = 30×40cm

Calcolo – 30x 40x 0.6= 720g (peso totale dell’impasto)

Come calcolare le dosi di farina su un impasto totale di 720 grammi

Una volta ottenuto il peso totale dell’impasto di cui abbiamo bisogno per la nostra teglia, dovremmo decidere l’idratazione che vogliamo dare al nostro impasto (idratazione= dosi di acqua nell’impasto)

Per semplificare le cose nel prossimo paragrafo vediamo un esempio di Ricetta per pizza in teglia fatta in casa con le dosi per l’impasto.

Quanta farina per una teglia di pizza? RICETTA

Quanta farina per una teglia di pizza

Vediamo una ricetta per pizza con una TEGLIA: 30×40 cm

IngredientiQuantità
FARINA tipo 0/00 W280/300400 g
ACQUA a 15° C300 g
SALE15 g
LIEVITO DI BIRRA FRESCO2 g
OLIO EVO15 g

Istruzioni

  1. Miscelare farina e lievito in una ciotola
  2. Inserire l’acqua a filo e cominciare ad impastare per circa 10 minuti (in prima velocità per 5 minuti e in secondo per altri 5 se con planetaria)
  3. Aggiungere sale e olio e continuare ad impastare fino al completo assorbimento
  4. Coprire con un canovaccio e lasciar fare tre riposi da 30-20 e 10 minuti (facendo tre giri di pieghe tra un riposo e l’altro)
  5. Mettere l’impasto a lievitare a 15-18° C per circa 2 ore
  6. Spostare l’impasto in frigo per 16 ore
  7. Riporre l’impasto sul tavolo da lavoro (precedentemente cosparso di farina di semola) e procedere alla formazione del panetto
  8. Mettere l’impasto a lievitare per circa 2 ore in una contenitore rettangolare
  9. Spostare di nuovo l’impasto sul tavolo da lavoro e con l’ausilio della farina di semola, iniziare a stendere con le dita, partendo dai bordi in maniera più decisa per poi spostarsi verso il centro in maniera più delicata.
  10. Spostare l’impasto nella teglia e allargarlo fino ai bordi
  11. Cospargere l’impasto con olio extra vergine e coprire la teglia (lasciandola a lievitare per altre 2 ore)
Cottura
  1. Pre riscaldare il forno alla massima temperatura
  2. Riporre la teglia (condita solo con pomodoro) nel secondo secondo ripiano partendo dal basso, per circa 10 minuti
  3. Condire la pizza con i restanti ingredienti per poi spostare la teglia nel ripiano più alto del forno
  4. Togliere l’impasto dalla teglia e riporlo su di una graticola per circa 5 minuti, per poi procedere con il taglio
Attrezzatura consigliata per fare la PIZZA fatta in CASA

Di seguito trovate una lista di attrezzature che utilizzo e consiglio a chi vuole iniziare o a che già ha iniziato a fare PIZZA E LIEVITATI fatti in casa

Spatola: Con questo piccolo attrezzo, sarà più semplice gestire l’impasto in fase di impastamento e formatura dei panetti.

Link per l’acquisto: LUTER 2 Pezzi 12×9,5cm Tarocco Plastica Tagliapasta


Termometro da cucina: Tenere sotto controllo le temperatura degli ingredienti e dell’impasto è indispensabile per ottenere degli ottimi risultati.

Link per l’acquisto: Salter Heston Blumenthal – Termometro Digitale di precisione


Bilancia di precisione: Quante volte vi siete trovati in difficoltà a pesare le piccole grammature di lievito? da ora sarà veramente semplice.

Link per l’acquisto: Bilancia per pesare ingredienti da 0.5 gr a 300 gr


Pietra refrattaria: 
Come vedrete nell’articolo della cottura della pizza, la pietra refrattaria può essere un vostro grande alleato. Grazie alla sua capacità di trattenere calore e rilascialo in fase di cottura vi permetterà di ottenere una cottura fantastica.

Link per l’acquisto: Pietra refrattaria per cottura pizza in forno di casa


Impastatrice/Planetaria: Una buona Planetaria da casa è un ottimo alleato per ottenere impasti per Pizza Napoletana a lunga lievitazione (e non solo) in modo semplice e veloce.

Link per l’acquisto: Bosch MUM54A00 Planetaria Robot da Cucin

CONCLUSIONI

Spero che questo articolo su Quanta farina per una teglia di pizza vi sia piaciuto.

Vi invito a commentare nell’apposita sezione in basso per farmi sapere la vostra opinione.


Inoltre fatemi sapere nei commenti se vi farebbe piacere che preparassi una guida completa per imparare a fare la vera pizza Napoletana partendo dalle basi, basi e conoscenze che se ben comprese vi daranno la possibilità di passare al livello successivo.


Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: 

CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

E tanto altro…..

EXTRA

Se sei arrivato fino alla fine dell’articolo, ti ringrazio. Se ti va puoi seguirmi sui miei canali social e contattarmi per qualsiasi informazione, sarò felice di risponderti.

FACEBOOK

INSTAGRAM





Summary
recipe image
Recipe Name
Quanta farina per una teglia di pizza
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

2 commenti su “Quanta farina per una teglia di pizza”

  1. Le tante cazzate lette e i tanti copia e incolla da altri articoli, unitamente al fatto che i link rimandano ad Amazon e non ad un venditore di attrezzature professionali, fa capire che lei è un grande millantatore di idiozie.

    Rispondi
    • Caro Giovanni, innanzitutto la ringrazio per aver dedicato il suo tempo a lasciare un commento. Siamo spiacenti se i nostri contenuti non sono di suo gradimento, ad ogni modo ci teniamo ad ascoltare l’opinione di tutti per poterci migliorare. Ci tengo solo a sottolinearle che sul nostro sito i contenuti sono gratuiti e nessuno la obbliga ad usufruirne, la lamentela ha senso quando si usufruisce di contenuti a pagamento.

      Detto ciò ci tengo a sottolinearle che i nostri contenuti sono creati e pensati per amatori e non per “professionisti” Le migliaia di persone che ogni giorno usufruiscono dei nostri contenuti gratuiti sono appassionati di pizza e lievitati fatti in casa. Se lei necessita di un corso professionale può rivolgersi alle decine di aziende che offorno a prezzi “non modici” dei corsi per professionalizzarsi.

      E come sempre, le auguro “Buona pizza”.

      Rispondi

Rispondi