Tempo cottura pizza forno ventilato

Come cuocere la pizza fatta in casa? è una delle domande più frequenti che mi vengono fatte, difatti visto che la cottura della pizza prevede temperatura di circa 400/450°, cuocerle nel forno di casa diventa complicato. A questo argomento ho dedicato svariati articoli dove parlo dei metodi di cottura per ottenere un prodotto finale simile a quello della pizzeria. In linea generale il consiglio è quello di cuocere in forno statico, ma qual’è il tempo di cottura della pizza in forno ventilato?

NB se siete interessati ai metodi di cottura in forno statico e modalità Grill, vi lascio il link agli articoli dove ne parlo:

Tempo di cottura pizza fatta in casa

Cottura pizza fatta in casa forno statico o ventilato

Cottura pizza in forno ventilato

Il forno ventilato permette di raggiungere temperature più elevate. Infatti grazie all’azione della ventola l’aria calda circola nel forno, aumentando la temperatura e diminuendo i tempi di cottura.

Il problema principale della cottura della pizza in forno ventilato è che, l’aria che circola nel forno va a seccare gli ingredienti presenti sull’impasto. Quindi qualora vogliate cuocere la pizza in forno ventilato, vi suggerisco di inserire gli ingredienti a pochi minuti dalla fine della cottura, cosi da evitare che si secchino eccessivamente.

Tempo cottura pizza forno ventilato

Tempi di cottura in forno ventilato?

Visto che come abbiamo spiegato nei paragrafi precedenti, grazie all’azione dell’aria attivata dalla ventola le temperature del forno salgono, i tempi di cottura in forno ventilato diminuiscono.

Solitamente i tempi di cottura nel forno di casa in modalità statico, variano dai 10 ai 15 minuti (poi dipende dal tipo di pizza), in modalità ventilato in meno di 10 minuti la vostra pizza sarà pronta.

NB. Vi consigli sempre di dare una controllata durante la cottura, per verificarne lo stato (soprattutto della base della pizza) che non essendo visibile potrebbe bruciarsi senza che ve ne accorgiate

Consigli utili

Come accennato all’inizio la cottura della pizza è preferibile farla in forno statico.
Inoltre se volete, vi consiglio di utilizzare una Pietra Refrattaria, che vi aiuterà ad ottenere una cottura perfetta per la vostra pizza (sia in forno statico che ventilato).
Questo perché la Pietra Refrattaria preriscaldata nel forno, trattiene il calore raggiungendo temperature molto elevate che rilascerà nel momento della cottura. Questo permetterà di ottenere una cottura molto più professionale.

CONCLUSIONI

Spero che questo articolo su Tempo cottura pizza forno ventilato vi sia piaciuto.

Vi invito a commentare nell’apposita sezione in basso, anche per farmi sapere la vostra opinione.

Inoltre fatemi sapere nei commenti se vi farebbe piacere che preparassi una guida completa per imparare a fare la vera pizza Napoletana partendo dalle basi, basi e conoscenze che se ben comprese vi daranno la possibilità di passare al livello successivo.

Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: 

CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

TUTORIAL” dedicata ad articoli con video tutorial e spiegazione di passaggi

EXTRA

Se sei arrivato fino alla fine dell’articolo, ti ringrazio. Se ti va puoi seguirmi sui miei canali social e contattarmi per qualsiasi informazione, sarò felice di risponderti.

FACEBOOK

INSTAGRAM

TWITTER:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: