Impasto pizza per 4 persone

Quali sono le giuste dosi per un impasto pizza per 4 persone? il peso per una singola Pizza tonda (Napoletana) è di circa 280gr, di conseguenza ci basterà moltiplicare 280×4= 1120 (peso totale dell’impasto).

Ricavato il peso totale dell’impasto andremo a calcolare le dosi di acqua e farina, che verranno ricavate decidendo il grado di idratazione del nostro impasto.

Ma rendiamo le cose più semplici, vediamo la Ricetta completa per 4 persone.

Chi sono…

Prima di vedere la Ricetta per Impasto pizza per 4 persone, voglio PRESENTARMI. Mi chiamo Luigi ho 30 anni e vengo da NAPOLI. Ho iniziato questo percorso nel mondo della Pizza e dei Lievitati circa 2 anni fa. Essendo Napoletano sono cresciuto a pane e pizza, ma mai avrei creduto di innamorarmi di questo fantastico universo.

Luigi Carola

Circa 1 anno fa dopo aver conseguito il DIPLOMA di PIZZAIOLO presso una delle rinomate scuole Napoletane, ho deciso di metterci la faccia e aprire questo blog Pizza & Lievitati, per aiutare tutti quelli che come me vogliono vivere questa passione anche da casa, anche senza le migliori attrezzature…ma con tanta passione e amore.

Per poter vivere questa mia passione al massimo, ho deciso di trasferirmi all’estero. Come prima tappa sono attualmente in Germania, precisamente a Monaco di Baviera, dove lavoro presso un franchising di ristoranti/pizzeria.
Avere la possibilità di vivere questo mondo anche fuori dall’Italia mi sta dando l’opportunità di conoscere persone del settore che vengono da tutto il mondo.

Appena sarà possibile continuerò a viaggiare il più possibile al fine di acquisire sempre più esperienza. esperienza che conto di divulgare su questo blog per tutti i miei affezionati lettori.

Un ringraziamento speciale va agli oltre 30 mila lettori che ogni mese da circa un anno legge e apprezza i miei articoli, spronandomi a continuare in questa mia avventura.

Ricetta Impasto pizza (Napoletana) per 4 persone

Impasto pizza per 4 persone
Pizza Napoletana (Doppia cottura “Padella + Grill)
Ingredienti impastoQuantità
FARINA W280 (Caputo Pizzeria)670 g
ACQUA (65%)440 g
LIEVITO3 g
SALE15 g
OLIO EXTRAVERGINE10 g

Procedimento

  • Inserire tutta l’acqua in una ciotola e sciogliere il lievito all’interno
  • aggiungere circa 100 g di farina e iniziare a miscelare facendo attenzione ad non lasciare eventuali grumi
  • Inserire metà della farina e continuare ad impastare fino al completo assorbimento
  • Continuare ad impastare aggiungendo: Sale, olio e la restante farina, fino ad ottenere un composto omogeneo
  • coprire la ciotola con un panno e lasciar riposare per circa 20 minuti
  • spostare l’impasto sul tavolo da lavoro (leggermente infarinato) e impastare per altri 10 minuti
  • A questo punto l’impasto dovrebbe presentarsi liscio ed omogeneo. Nel caso in cui non lo fosse, procedere a far fare un altro riposo di 10 minuti per poi praticare le ultime pieghe di rinforzo)
  • Coprire l’impasto con un panno umido e lasciar lievitare per 2 ore a circa 17\18° C
  • Portare l’impasto sul tavolo da lavoro e procedere allo staglio, formando 4 panetti da 280 g. (Articolo correlato: Staglio e formatura panetti pizza napoletana)
  • Coprire i panetti sempre con un panno umido per 6/8 ore.
  • A questo punto procedere con la stesura, condimento e cottura della pizza. (articolo correlato: Stesura pizza Napoletana)

Cottura

Di seguito trovate gli articoli specifici dedicati all’argomento Cottura:

Tempi di cottura pizza fatta in casa

Cottura pizza fatta in casa: Forno statico o ventilato

Note

La ricetta che abbiamo appena visto ha un idratazione del 65% su peso totale della farina, questo ci permetterà di ottenere una pizza più scioglievole.

Inoltre la farina indicata nella ricetta (Caputo Pizzeria (W260/280) è adatta ai tempi di lievitazione e maturazione indicati nella ricetta. (In ogni caso potrete usare qualsiasi farina con un valore W analogo)

Difatti ancora oggi in moltissime pizzerie Napoletana si utilizza questa farina con preparazioni molto simili alla ricetta sopra indicata.

Ma ciò che farà la differenza sarà la cottura.
Solitamente per questo tipo di pizza è prevista una cottura a 400° C, ovviamente difficilmente replicabile in casa.
Ma non temete seguendo i consigli che troverete negli articoli dedicati alla cottura riuscirete ad ottenere un ottimo risultato finale (come potete vedere dalla foto)

Planetaria per impasto fatto in casa
  • Bosch MUM5 Impastatrice Planetaria – Robot da Cucina Multifunzione, 900 W, 7 Velocità, Ciotola in Acciaio Inox da 3,9 l, Gancio Impasti Duri, Frusta Impasti Morbidi e Frusta per Montare (CLICCA PER ACQUISTARLA SU AMAZON)
  • Kenwood KMX750RD Impastatrice Planetaria – Kitchen Machine kMix, Robot da Cucina Mixer, 1000 W, Ciotola da 5 Litri con Manico, Regolazione Manuale Velocità, Acciaio, Plastica (CLICCA PER ACQUISTARLA SU AMAZON)
  • Kenwood KVL8300S Impastatrice Planetaria – Chef Titanium SYSTEM PRO, Robot da Cucina Mixer, 1700 W,6.7 Litri, Acciaio, Plastica, Argento (CLICCA PER ACQUISTARLA SU AMAZON)
Attrezzature consigliate per impasto fatto in casa

Come promesso andiamo a vedere le attrezzature che posso esserci di supporto per ottenere un risultato ottimale.

Planetaria/Impastatrice: Questo attrezzo può renderci la vita veramente più semplice, infatti in commercio vi sono numerose planetarie che riescono a impastare in maniera ottimale.

Link per l’acquisto: Bosch MUM54A00 Planetaria Robot da Cucina

Spatola: Grazie a questo piccolo attrezzo sarà più semplice gestire l’impasto in fase di impastamento e formatura dei panetti.

Link per l’acquisto: LUTER 2 Pezzi 12×9,5cm Tarocco Plastica Tagliapasta

Termometro da cucina: Per chi fa la pizza fatta in casa sa che tenere sotto controllo le temperature è fondamentale.

Link per l’acquisto: Salter Heston Blumenthal – Termometro Digitale di precisione

Bilancia di precisione: Un altro attrezzo indispensabile è il pesino per pesare grammature di piccolo taglio

Link per l’acquisto: Bilancia per pesare ingredienti da 0.5 gr a 300 gr

Forno per pizza: In ultimo ma non meno utile il forno per pizza vi permetterà di ottenere una cottura ottimale in modo semplice e veloce.

Link per l’acquisto: Ariete 909 forno per pizza temperature 400° C

CONCLUSIONI

Spero che questo articolo sulle Impasto pizza per 4 persone vi sia piaciuto.

Vi invito a commentare nell’apposita sezione in basso, anche per farmi sapere la vostra opinione.

Inoltre fatemi sapere nei commenti se vi farebbe piacere che preparassi una guida completa per imparare a fare la vera pizza Napoletana partendo dalle basi, basi e conoscenze che se ben comprese vi daranno la possibilità di passare al livello successivo.

Nel menu principale andando sulla categoria “RICETTARIO” si aprirà un menu a tendina

dove troverete le categorie: 

CONSIGLI” che sarà dedicata interamente a consigli specifici su impasti per pizza e non solo.

PIZZE” interamente dedicata a ricette per ogni tipo di pizza

PANE” dedita alle ricette per ogni tipo di pane

E tanto altro…..

EXTRA

NB: Vuoi essere tra i primi ad avere accesso al mio gruppo TELEGRAM? Ho deciso di aprire un gruppo telegram PRIVATO dove potrò finalmente conoscervi e rispondere alle vostre domande, oltre ad aggiornavi su i nuovi contenuti e prodotti in OFFERTA che utilizzo.

Per i primi iscritti l’accesso al gruppo sarà GRATUITO cosa aspetti CLICCA e unisciti al GRUPPO TELEGRAM PIZZA E LIEVITATI.

FACEBOOK

INSTAGRAM

Summary
recipe image
Recipe Name
Impasto pizza per 4 persone
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: